Piaggio sbarca nuovamente in Brasile

Set
2016
03

scritto da in News

Vespa PiaggioLa Piaggio sta sbarcando nuovamente in Brasile con un piano di affari che prevede inizialmente l’apertura di concessionarie e successivamente l’inizio della produzione locale dei suoi scooters.

Entro la fine dell’anno gli scooters Vespa (una versione speciale con la firma della griffe Armani è tra i modelli che arriveranno in Brasile) e Piaggio cominceranno ad essere importati e commercializzati da una concessionaria della zona sud della capitale paulista e successivamente saranno inaugurati negozi a Rio, Curitiba e Brasilia.

A partire dal 2017 gli scooters della Piaggio cominceranno ad essere assemblati in Brasile. Gli investitori stanno negoziando la terziarizzazione della produzione in una fabbrica del polo industriale di Manaus prendendo esempio dalle italiane Ducati e MW Augusta, montate dalla linea Dafra a partire da componenti importati dall’Europa. L’obiettivo della Piaggio è rispondere, nell’arco di cinque anni, al 10% del consumo nazionale di moto, per un numero di circa 100 mila unità per competere con Yamaha e Honda.

Tale fiducia viene dalla posizione leader della Piaggio in Europa con il 15% delle vendite e dalla precedente presenza in Brasile negli anni ´80 quando la Vespa raggiunse l’11% delle vendite del mercato.

Fonte: ICE SAN PAOLO

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail