Il vino avvicina Italia e Brasile

Mag
2014
24

scritto da in News

Si è conclusa con una lettera di intenti siglata con Confagricoltura la missione dello Stato di Santa Catarina in Italia

Delegazione Santa CatarinaSi è conclusa venerdì 16 maggio con la visita in Confagricoltura la missione dello Stato brasiliano di Santa Catarina in Italia dedicata al mondo del vino. Della delegazione, guidata dal Deputato Valdir Cobalchini, facevano parte esponenti del governo, imprenditori vinicoli, rappresentanti dei centri di ricerca sull’agricoltura e l’ambiente.

Nel corso della settimana in Italia, gli ospiti di Unioncamere, di Assoibra e dell’associazione Brazil Planet hanno visitato alcune importanti cantine di produzione, aziende produttrici di macchine per l’agricoltura e la lavorazione dell’uva, centri di ricerca e istituti di formazione enologica e di alta cucina.

Nella giornata di venerdì, presso la sede di Confagricoltura a Roma, è stata siglata anche una lettera di intenti finalizzata a rafforzare ulteriormente la collaborazione tra il nostro Paese e lo Stato di Santa Catarina con l’obiettivo di “avviare progetti di benchmarking nel settore della produzione vitivinicola e favorire lo scambio di relative attrezzature e tecnologie”.

In particolare, nel corso dell’incontro presieduto da Luigi Mastrobuono, direttore generale della Confederazione, è stata ipotizzata la collaborazione nella formazione in Italia di produttori dello Stato di Santa Catarina con particolare attenzione ai giovani agricoltori, anche con la realizzazione di periodi formativi nelle aziende agricole italiane nel periodo della vendemmia; la promozione congiunta(azioni di incoming, workshop, progetti ed altro); l’assistenza reciproca al fine di incentivare gli interscambi commerciali tra i due Paesi; lo scambio di esperienze nell’enoturismo.
Inoltre, nel corso di Expo 2015 e in occasione di Vinitaly 2015, Confagricoltura e lo Stato di Santa Catarina daranno vita a eventi di grande rilevanza.

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail