Brasile, a breve l’appalto per l’energia eolica e quella solare

Dic
2013
21

scritto da in News

La gara del Governo si svolgerà questo mese. Lo Stato con l’offerta più alta in entrambi i settori è Bahia

Energia solare e eolicaOltre il 70% dei 21.130 megawatt (MW) di energia che saranno offerti nel 2° Appalto di  Energia A-5/2013, previsto per il prossimo 13 dicembre, riguarderà il sistema eolico (13.287 MW) e solare (2.234 MW). La fonte solare fotovoltaica avrà 88 progetti con 2.024 MW e sette progetti eliotermici con 210 MW. L’informazione è stato pubblicata il 4 dicembre dalla Società di Ricerca Energia (EPE) del Ministero brasiliano dell’Energia.

Lo Stato con la più alta offerta è Bahia, con 4.656 MW di eolico e 1.319 MW di solare, di cui 1109 MW fotovoltaico e 210 MW eliotermico. L’energia contrattuale deve essere disponibile nel 2018. Il Rio Grande do Sul ha la seconda più alta offerta eolica, con 2.873 MW. Il Rio Grande do Norte conta su un’offerta di 2.491 MW per l’eolico e di 203 MW per i sistemi fotovoltaici. Lo Stato del Ceará appare in quarta posizione nella fornitura di energia eolica, con 1.547 MW, oltre ad 73 MW di fotovoltaico.

L’appalto avrà inoltre 2.140 MW di energia prodotta da quattro centrali termoelettriche a carbone, di cui due progetti nello Stato del Rio Grande do Sul, per un totale di 1.250 MW, uno a Santa Catarina, con 300 MW, e uno a San Paolo, anch’esso con 300 MW.

Un unico progetto termoelettrico a gas naturale, nel Rio Grande do Sul, fornirà 1.238 MW. Due progetti idroelettrici rappresenteranno l’offerta di 1.118 MW: São Manoel (nel Pará), con 700 MW, e l’espansione di Santo Antonio (Rondônia), con 418 MW.

Ci sarà inoltre l’offerta di energia prodotta da 32 piccole centrali idroelettriche, con 520 MW, e da 14 centrali a biomassa, con 593 MW.

Per ulteriori informazioni visitare la pagina web della Società di Ricerca Energia (EPE) del Ministero brasiliano dell’Energia.

.

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail